15/04

Ore 7 ritrovo e partenza per ragazzi e genitori del gruppo U13, direzione Cesenatico per cercare di “bissare” la compagine Noventana dello scorso anno e tra i giocatori di quest’ anno abbiamo anche qualcuno che era presente nella precedente edizione. I nostri super atleti sono:

n. 10 Costantin “Checco” Francesco;

n. 11 Resina Filippo;

n. 12 Pasquale Niccolò;

n.  13 Tosetto Luca;

n. 22 Trentin Gabriele;

n. 24 Sattin “Satto” Francesco..il Capitano;

n. 25 Nardon “Lory” Lorenzo;

n. 27 Rossato “Ross” Alberto;

n. 29 Giacomizzi Matteo.

Arrivo all’EuroCamp ore 10 circa pronti per l’avventura. Dopo la lunga attesa per avere la camera ci sistemiamo e via a piedi verso il Palatennis per la gara di apertura alle ore 15.30 contro il Follonica Basket che ha un gigante sotto il tabellone ed altri due lunghi per noi altissimi, ma i noventani dopo un inizio difficile reagiscono e si riavvicinano sul 34-26 dimostrando di essere venuti con la giusta mentalità. Alla pausa siamo sotto di una quindicina di punti. Nella ripresa, però, non riusciamo a stare al loro passo e cediamo psicologicamente oltre che fisicamente e loro dimostrano di essere una gran bella squadra allungando subito le “mani” sulla partita e chiudendola praticamente con largo anticipo andando sul più trenta. Tra i nostri si segnala una bella prestazione di Filippo Resina ed uno strepitoso Matteo che fa scuola di fondamentali segnando in tutti i modi: tiro da fuori, in penetrazione, con l’uso del piede perno spalle a canestro ed un canestro di sinistro..che classe!!! Come detto però, gli avversari sono molto forti e ci “spazzano via” con una scarto pauroso..50 punti!!!

Torniamo in camera e poi alle ore 7 andiamo a studiare gli avversari di domani che pure loro sono molto aggressivi..ci sarà di divertirsi..ma siamo qui proprio per misurarci con squadre forti e con l’obiettivo principale di crescere come squadra.

Ore 23 (circa..) tutti a letto!!!

 

16/04

Sveglia ore 7 colazione e partenza con il pullman ore 8 per la seconda gara contro L’Olimpo Basket Alba. Pronti via e nonostante le apparenze (sembravano più morti che vivi fino alla palla a due!!) i ragazzi partono fortissimo andando avanti in doppia cifra dopo pochi minuti. Verso la metà del primo tempo (qui si giocano due tempi da venti minuti) abbiamo un calo molto pericoloso e da 22-7 per noi chiudiamo i primi venti minuti 22-25 per loro!!! L’inerzia della partita è girata ed è tutta dalla loro parte: sono molto aggressivi e non tutti i contatti vengono sanzionati così ci troviamo in grosse difficoltà ma i nostri si riprendono guidati dal play Niccolò e con uno scatenatissimo Francesco (32 punti, 12 rimbalzi, 6 recuperi) e la chiudiamo con una decina di punti di scarto!!! Da segnalare anche due canestri di qualità di Luca uno in particolare in un momento molto delicato che ha dato ossigeno ai nostri. Dopo il pranzo e l’apertura di ben due uova offerte dalla nostra: dirigente accompagnatrice, pubblic relation, addetta stampa, massaggiatrice (del coach!!), capo ultras e “chi più ne ha più ne metta…” JESSSSSICA, tutti a riposarsi perchè alle ore 15.30 si scende nuovamente in campo e come cantano i nostri tifosi: FINO ALLA FINE FORZA NOVENTA!!!!!

Eccoci, infatti, nel pomeriggio giocare la terza ed ultima sfida del girone C contro la formazione del S. Pio X. I nostri sono molto determinati e non lasciano scampo agli avversari dominando la partita che ad un certo punto ci vede sul più trenta grazie ad uno scatenatissimo Gabriele che mette a segno una serie di tiri da fuori senza praticamente sbagliarne uno chiudendo con ben 15 punti di cui una bomba che infiamma tutto il Palatennis. Chiudiamo con una sontuosa vittoria che ci regala il secondo posto del girone ed una bella pizzata offerta da alcuni genitori..Bravi ragazzi!!!

17/04

Terzo giorno di torneo  con la semifinale contro il Corsico che da vita ad una gara bellissima caratterizzata da tanto equilibrio che ci vede sotto di poco alla pausa e recuperare poi piano piano nella ripresa grazie: ad una bella prestazione di Ross che ne mette 6 in fila (10 in tutto con 6 rimbalzi e 4 recuperi) nel momento più delicato mentre ci stavano staccando nel punteggio, ad una bella bomba di Checco oltre al capitano che chiude con 42 punti (due bombe), 14 rimbalzi, 3 stoppate dovendo cercare pure di marcare il loro giocatore più forte per quasi tutti i 40 minuti dando vita ad un duello di uno contro uno in attacco ed in difesa degno di un palcoscenico NBA..bravo Francy!!! La gara, purtroppo, viene persa di qualche punto nel finale, ma i ragazzi hanno giocato bene soprattutto un applauso a Filippo Resina che ha difeso come non mai ed ha dato anche il suo piccolo contributo in attacco. Dopo la gara tutti di corsa a pranzo ed a riposare per giocarsi alle ore 19 l’ultima sfida di questo bel torneo..forza Noventa!!!

Ore 19: Finale per l’undicesimo posto, non sarà la finalissima ma comunque fino a questo momento i ragazzi hanno giocato un buon torneo. Si alza la palla a due ed i nostri dopo qualche difficoltà iniziale recuperano e chiudiamo sopra di nove il primo tempo. Nella ripresa sono i nostri avversari del Cento a giocare meglio e si avvicinano fino al meno cinque; poi, però torniamo ad essere noi a dettare i ritmi della partita e trascinati da Niccolò (7 punti, 4 assist e 3 recuperi) e Ross (6 punti tutti di potenza!!) chiudiamo la gara sul più 13.

 

Ore: 23 (circa..) tutti a letto. Siamo arrivati alla fine di questo bellissimo Torneo e devo dire che sono soddisfatto di come siamo migliorati durante questi tre giorni; lo scopo del torneo era certamente quello di crescere come squadra e come gruppo e credo che molto sia stato fatto qui; abbiamo avuto la conferma di molti dei nostri e alcune belle sorprese: Bene Ragazzi!!!! Domani si torna a casa ma credo che per i ragazzi resterà un bel ricordo che certamente va oltre quello che è la classifica, anche se avessimo vinto intendo..queste esperienze restano dentro per sempre e credo che il ricordo sarà molto bello!! Grazie Ragazzi…torniamo a casa con una carica in più per la fase regionale che ci attende più convinti dei nostri mezzi e più uniti come gruppo per poter dare il massimo tutti e come squadra..visto che il nostro è un gioco di squadra, senza tutta la squadra, appunto, non si può andare molto lontani..quindi dobbiamo essere uniti e credere in noi e nei nostri compagni sapendo che se si sbaglia qualcuno degli altri sarà li pronto ad aiutarci per poter giocare al nostro meglio!!!

Da Cesenatico direi che è tutto…un saluto dal vostro Coach!!!!